Almanacco del Giorno Rosa Parks si ribella alla segregazione sugli autobus - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 1° dicembre, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 61 anni fa. A Montgomery, capitale dell'Alabama, sono le sei del pomeriggio, quando una sarta di 42 anni prende posto nell'autobus giallo e verde della...

Accadde Oggi

Rosa Parks si ribella alla segregazione sugli autobus


giovedì 1° dicembre 1955 (61 anni fa)

Approfondimenti
Rosa Parks
Ricordo
Rosa Parks si ribella alla segregazione sugli autobus: A Montgomery, capitale dell'Alabama, sono le sei del pomeriggio, quando una sarta di 42 anni prende posto nell'autobus giallo e verde della Cleveland Avenue, per rincasare dopo una giornata di lavoro. La donna ignora che di lì a poco quell'autobus la porterà dritto dritto nella storia!

Fin qui tutto normale, se non fosse che per le assurde leggi segregazioniste dell'America degli anni Cinquanta, Rosa Parks ha la grave colpa di sedere nella parte sbagliata del mezzo, quella riservata ai "bianchi". Ai viaggiatori dalla pelle nera, come lei, spettano pochi posti in coda.

Quei posti, il 1° dicembre del 1955, sono tutti occupati e a Rosa non va proprio di affrontare un viaggio all'impiedi; dall'alto del suo impegno dal 1943 come segretario della locale sezione del NAACP ("Associazione nazionale per la promozione delle persone di colore"), non lo trova più ammissibile. Sfidando le convenzioni sociali dell'epoca e gli sguardi di sbieco dei bianchi, prende posto nella fila di mezzo.

Dopo alcune fermate, l'autobus è tutto occupato e ci sono alcuni bianchi in piedi. Rosa si vede intimare dall'autista James F. Blake l'ordine di alzarsi e cedere il posto ai primi. La donna si rifiuta e tiene duro fino all'arrivo della polizia, che la trae in arresto per condotta impropria e per aver violato le norme cittadine.

La notizia fa il giro delle comunità afroamericane e in poche ore monta l'indignazione, che nei giorni successivi sfocia in un vero e proprio boicottaggio dei mezzi pubblici da parte dei neri, protrattosi per 381 giorni. A guidare la protesta c'è il pastore protestante Martin Luther King, che individua nell'atto di ribellione della Parks la molla che dà vita al movimento dei diritti civili.

L'anno seguente arriverà la prima importante vittoria: la Corte Suprema stabilirà l'incostituzionalità delle discriminazioni razziali sugli autobus. Altre ne seguiranno, su tutte l'approvazione del Civil Rights Act del 1964, e in ogni occasione sarà ricordato il gesto eroico di Rosa Parks, insignita nel 1999 con la Medaglia d'oro del Congresso.

La sua storia ispirerà, tra gli altri, il film La lunga strada verso casa (1990) con Whoopi Goldberg.

Vedi Anche
Altre voci del 1° dicembre: Giornata mondiale contro l'AIDS ; Ford introduce la catena di montaggio; Biografia: Woody Allen; Biografia: Federico Faggin; Biografia: Salvatore Schillaci; Biografia: Alberto Cova; Biografia: Sylvie Daigle; A Messi il Pallone d’oro; Doodle: Festa Nazionale della Romania; Magico Natale

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 1° dicembre
Eventi anno 1955

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze