Almanacco del Giorno Primo episodio di Star Trek - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 8 settembre, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 51 anni fa. «Giornale di bordo del Capitano, data astrale 1312.4. L'impossibile è successo. Abbiamo raccolto un segnale d'emergenza, il...

Accadde Oggi

Primo episodio di Star Trek


giovedì 8 settembre 1966 (51 anni fa)

Primo episodio di Star Trek: «Giornale di bordo del Capitano, data astrale 1312.4. L'impossibile è successo. Abbiamo raccolto un segnale d'emergenza, il messaggio di pericolo di una navicella scomparsa oltre due secoli fa». Inizia così il primo episodio (intitolato "Oltre la galassia") di Star Trek, serie tv di fantascienza che fa il suo esordio sulla NBC.

La voce del capitano James Kirk (impersonato da William Shatner), che aggiorna il diario di bordo dell’Enterprise, farà da prologo a tutti e 29 gli episodi della prima stagione. Accanto a lui in questo viaggio attraverso il cosmo, alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, ci sono tra gli altri il vulcaniano Spock (Leonard Nimoy) e il Dr McCoy (DeForest Kelley). Prima di questo c’era stato un episodio pilota con un cast totalmente diverso, rifiutato dalla NBC e che sarà trasmesso soltanto nel 1988.

Lo scenario avveniristico di Star Trek non conquista subito il pubblico americano, tant'è che alla terza stagione se ne deciderà la chiusura, nonostante il gradimento in crescita. Oltreoceano, invece, il telefilm diverrà subito un cult, alimentando la nascita di fanclub, siti, riviste. Tutto ciò, unito ai contenuti rivoluzionari rispetto allo stile di vita e al modo di pensare degli anni ‘60, ne farà qualcosa di più di un successo televisivo, bensì un laboratorio di tecnologia e di filosofia sociale che anticipa il futuro.

Sul piano dell'automazione, vi si trovano gli antenati dei moderni cellulari, dei pc portatili e innovazioni legate al campo medico (l'uso di qualcosa simile a una Tac) e alla vita domestica (come le porte scorrevoli, che in realtà erano azionate a mano). E non è un mistero che la stessa NASA prenderà Star Trek come fonte d'ispirazione per i suoi esperimenti, tra cui il primo shuttle spaziale, chiamato in suo onore "Enterprise".

Non meno "rivoluzionarie" sono le implicazioni sul piano sociale dell'universo umano disegnato da Roddenberry, in cui convivono con i volti tipicamente americani un alieno, un giapponese (il Giappone negli anni ‘60 era ancora visto come un nemico), un russo (sono gli anni della Guerra fredda tra Usa e Urss). Senza contare la donna di colore, che sarà protagonista del primo bacio interrazziale della storia delle fiction TV a stelle e strisce.

Anche per questi notevoli meriti, l'ideatore Gene Roddenberry si vedrà dedicato un asteroide (4659 Roddenberry) e un cratere su Marte.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Fantascienza
Altre voci del 8 settembre: Lo scotch entra in commercio; Biografia: Peter Sellers; Biografia: Roberto Di Donna; Biografia: Susanna Bonfiglio; Comincia il primo campionato di calcio; Serie A 1996-97; Europei di Atletica a Roma; Serie A 1985-1986; Doodle: Anniversario di Star Trek; Il tailleur grigio

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 8 settembre
Eventi anno 1966

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze