Almanacco del Giorno Doodle: JJ Rousseau e lo stato di natura - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 28 giugno, per la rubrica 'I Doodle di Google'. «L'uomo è nato libero e ovunque si trova in catene. Anche chi si crede il padrone degli altri non è meno schiavo di loro». È l'incipit...

I Doodle di Google

JJ Rousseau e lo stato di natura


28 giugno

Approfondimenti
Rousseau
Filmato
JJ Rousseau e lo stato di natura: «L'uomo è nato libero e ovunque si trova in catene. Anche chi si crede il padrone degli altri non è meno schiavo di loro». È l'incipit del Contratto sociale, una delle opere più significative del filosofo e pedagogista svizzero Jean-Jacques Rousseau, con cui lo stesso anticipò concetti come "cittadino" e "sovranità popolare", portati a estreme conseguenze dalla Rivoluzione francese.

Sebbene calato nel pieno dell'Illuminismo, risultò più un precursore del Romanticismo, affrontando nel romanzo Giulia o la nuova Eloisa i temi del contrasto tra individuo e società e la dimensione naturale dei sentimenti umani. Al suo concetto cardine di felice "stato di natura" primordiale dell'uomo, corrotto nel graduale formarsi della società civile, s'ispira il doodle locale (visibile in Belgio e Francia) pubblicato da Google nel 2012, in occasione del 300° anniversario della sua nascita.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Svizzera
Altre voci del 28 giugno: Invenzione del sassofono; De Nicola primo capo dello Stato italiano; Google Plus lanciato in versione test; Assassinato a Sarajevo l'arciduca d'Austria; Biografia: Luigi Pirandello; Biografia: Sabrina Ferilli; Biografia: Marco Columbro; Biografia: Muhammad Yunus; Biografia: Pietro Mennea; Biografia: Maurizio Domizzi; Al Brasile la Confederations Cup 2009; Andrea Bargnani prima scelta NBA

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 28 giugno

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze