Almanacco del Giorno Biografia: Mike Bongiorno - Almanacco
Chi è, informazioni, foto, qual è la data di nascita, dove è nato, cosa ha fatto Mike Bongiorno, conduttore televisivo e radiofonico italiano. Breve biografia. Voce dell'Almanacco.

Nati in questo giorno

Mike Bongiorno


data di nascita: lunedì 26 maggio 1924 (93 anni fa)
data morte: martedì 8 settembre 2009 (8 anni fa)

Mike Bongiorno: Padre fondatore della televisione italiana, per oltre mezzo secolo è stato il Re dei quiz e il conduttore più longevo del piccolo schermo, da cui ha tenuto compagnia a milioni di italiani di tutte le età, divertiti anche dalle sue proverbiali gaffe.

Figlio di un italo-americano, il nonno era di origini siciliane, e di una torinese, Mike Bongiorno nacque a New York, dove il padre svolgeva l’attività di avvocato prestato successivamente alla politica, arrivando anche a candidarsi a sindaco. Trasferitosi in Italia, Mike abbracciò la carriera giornalistica, scrivendo di sport per La Stampa.

Impegnato nella guerra partigiana, fu arrestato dai nazisti e imprigionato a San Vittore, dove conobbe Indro Montanelli, per poi essere deportato in diversi campi di concentramento. Liberato prima della fine del conflitto, nel 1946 condusse il programma "Voci e volti dall'Italia" per la stazione radiofonica di un quotidiano locale e iniziò a fare servizi per la radio italiana, l'EIAR, diventata poi RAI.

Tornò in Italia nel 1953 e cominciò a realizzare documentari su fatti e avvenimenti della ricostruzione del Paese. Successivamente, fu incaricato di condurre il programma Arrivi e partenze, in onda il primo giorno di trasmissioni della televisione italiana, in cui aveva il compito di intervistare i personaggi famosi che arrivavano o partivano dall'aeroporto di Roma.

Nel 1955 lanciò il primo quiz della televisione italiana, Lascia o raddoppia? e la sua popolarità schizzò alle stelle, grazie anche all'esperienza come testimonial di alcuni spot del programma “Carosello” e alle cinque conduzioni consecutive del Festival di Sanremo.

Seguirono diversi programmi rimasti nella storia del piccolo schermo tra cui "Rischiatutto", "Ieri e oggi", "Scommettiamo?" e "Flash", l'ultima trasmissione in RAI. Dopo passò alla televisione commerciale del gruppo Fininvest, dove condusse, tra gli altri, "Bis", "Telemike" e La ruota della fortuna (con cui stabilì il record di puntate condotte).

Premiato con il Telegatto di platino e insignito della laurea honoris causa in Televisione, Cinema e Produzione multimediale presso la IULM di Milano, scomparve a Montecarlo, nel settembre del 2009. Nel 2013 il comune di Sanremo gli ha dedicato una statua per il suo lungo legame con il Festival.

Vedi Anche
Altre voci del 26 maggio: Bram Stoker pubblica il romanzo Dracula; Biografia: Lenny Kravitz; Biografia: Luca Toni; Prima edizione della 24 ore di Le Mans; Doodle: Rafael Escalona; Piccoli equivoci senza importanza
Altre voci del 8 settembre: Lo scotch entra in commercio; Primo episodio di Star Trek; Biografia: Peter Sellers; Biografia: Roberto Di Donna; Biografia: Susanna Bonfiglio; Comincia il primo campionato di calcio; Serie A 1996-97; Europei di Atletica a Roma; Serie A 1985-1986; Doodle: Anniversario di Star Trek; Il tailleur grigio

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 26 maggio
Eventi anno 1924
Santi e eventi 8 settembre
Eventi anno 2009

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze