Almanacco del Giorno Prima uscita per L’attimo fuggente - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 2 giugno, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 28 anni fa. «Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare...

Accadde Oggi

Prima uscita per L’attimo fuggente


venerdì 2 giugno 1989 (28 anni fa)

Approfondimenti
Il Film
Scheda del film
Scena
Prima uscita per L’attimo fuggente: «Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare diverso da quassù». Lo stupore e l'ammirazione dei suoi studenti accolgono le parole dell'insegnante davvero speciale, protagonista del film L'attimo fuggente.

La vicenda è ambientata nell'austera Accademia Welton, dove regna una severa disciplina e una mentalità conformista. Un universo che viene sconvolto dall'arrivo del nuovo docente di materie umanistiche, John Keating, i cui metodi d'insegnamento incontrano l'entusiasmo dei ragazzi, liberi di esprimere la propria creatività e le proprie aspirazioni.

Alcuni di loro trovano nel professore un'ulteriore spinta ad avvicinarsi alla poesia, che decidono di coltivare clandestinamente fondando la Setta dei poeti estinti. Il nuovo clima provoca la contrarietà degli altri docenti, capeggiati dal preside Nolan, strenui difensori della tradizione conservatrice dell'accademia.

Per la pellicola il regista Peter Weir (già apprezzato con il due volte Premio Oscar Witness - Il testimone) s'indirizzò inizialmente verso Bill Murray e Dustin Hoffman, optando infine per Robin Williams. Una scelta indovinata che per l'attore significò emanciparsi dai ruoli di commediante, in cui la critica lo vedeva relegato.

Girato in appena due mesi, il film debuttò ufficialmente il 2 giugno del 1989 nelle sale americane, dove venne proiettato con il titolo originale Dead Poets Society (ossia "setta dei poeti estinti"). L'accoglienza fu ottima e presto divenne un cult, facendo entrare nella memoria collettiva frasi e situazioni riportate nella storia.

Williams, che per la parte si era ispirato al suo professore di storia John C. Campbell, sfiorò l'Oscar per la seconda volta, mentre alla pellicola venne assegnata una statuetta per la "Miglior sceneggiatura originale".

Vedi Anche
Rimandi: Biografia: Robin Williams
Altre voci del 2 giugno: La Festa della Repubblica; L’Italia diventa una Repubblica; Biografia: Tony Hadley; Biografia: Charlie Watts; Biografia: Giulia Michelini; Biografia: Sergio Agüero; Biografia: Johnny Weissmuller; Nasce il calcio di rigore; Doodle: Anniversario del Porto di Yokohama; La Vita dell'Opossum

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 2 giugno
Eventi anno 1989

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze