Almanacco del Giorno Biografia: Pippo Fava - Almanacco
Chi è, informazioni, foto, qual è la data di nascita, dove è nato, cosa ha fatto Pippo Fava, scrittore, giornalista, drammaturgo e sceneggiatore italiano, vittima della mafia. Breve biografia. Voce dell'Almanacco.

Nati in questo giorno

Pippo Fava


data di nascita: martedì 15 settembre 1925 (92 anni fa)
data morte: giovedì 5 gennaio 1984 (33 anni fa)

Pippo Fava: Cronista di libertà, intellettuale allergico a ogni forma di ingiustizia, cittadino in lotta contro il potere mafioso. L'eredità di Giuseppe Fava, noto con il diminutivo Pippo, ha un valore incalcolabile per le nuove generazioni di giornalisti alla perenne ricerca della verità.

Nato a Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, dopo la laurea in giurisprudenza divenne caporedattore del quotidiano Espresso sera e in questo periodo si avvicinò al teatro (scrivendo numerosi drammi) e al cinema, curando la sceneggiatura di "Palermo or Wolfsburg" (premiato con l'Orso d'oro al Festival di Berlino 1980). Assunta la direzione del Giornale del Sud, ne fece un avamposto contro gli affari e le collusioni tra politica, imprenditoria e Cosa nostra.

Licenziato per le inchieste scomode, proseguì le sue battaglie sul mensile I Siciliani e in TV, come la storica e ultima intervista con Enzo Biagi, nel corso della quale pronunciò parole lapidarie come queste: «Io vorrei che gli italiani sapessero che non è vero che i siciliani sono mafiosi. I siciliani lottano da secoli contro la mafia. I mafiosi stanno in parlamento, i mafiosi sono ministri, i mafiosi sono banchieri, sono quelli che in questo momento sono al vertice della nazione».

Otto giorni dopo, la sera del 5 gennaio del 1984 venne freddato con cinque colpi di pistola, davanti alla redazione del giornale. Derubricato a omicidio passionale e successivamente per motivi economici, trascorsero dieci anni prima che venisse riconosciuta la matrice mafiosa, sancita nel 2003 dalla definitiva condanna all'ergastolo del boss Nitto Santapaola, come mandante, e di Aldo Ercolano, come esecutore.

Ricordato come simbolo del movimento antimafia, oltre a una Fondazione, presieduta dai figli, gli è stato intitolato un premio nazionale destinato alle migliori inchieste giornalistiche.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Sicilia; Almanacco Giornalismo
Altre voci del 15 settembre: Assassinio di don Puglisi; Greenpeace inizia la sua attività; Inaugurata la ferrovia Liverpool-Manchester; Crack Lehman Brothers; Biografia: Agatha Christie; Biografia: Oliver Stone; Biografia: Fausto Coppi; Biografia: Gianmarco Pozzecco; Volley femminile, l’Italia campione del mondo; Apertura dei Giochi Olimpici di Sydney; Serie A 2002-2003; Doodle: I gialli di Agatha Christie; Lettera di dimissioni
Altre voci del 5 gennaio: Inizia la Primavera di Praga; Biografia: Umberto Eco; Biografia: Christian De Sica; Biografia: Carmine Abbagnale; Biografia: Giuseppe Gibilisco; Oceano Mare

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 15 settembre
Eventi anno 1925
Santi e eventi 5 gennaio
Eventi anno 1984

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze