Almanacco del Giorno Doodle: Karen Blixen e la sua Africa - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 17 aprile, per la rubrica 'I Doodle di Google'. «Io conosco il canto dell'Africa, della giraffa e della luna nuova africana distesa sul suo dorso, degli aratri nei campi e delle facce sudate delle raccoglitrici...

I Doodle di Google

Karen Blixen e la sua Africa


17 aprile

Approfondimenti
Blixen
Monologo
Karen Blixen e la sua Africa: «Io conosco il canto dell'Africa, della giraffa e della luna nuova africana distesa sul suo dorso, degli aratri nei campi e delle facce sudate delle raccoglitrici di Caffè». Da questo monologo, reso celebre dal cinema, si evince il grande amore che la scrittrice e pittrice danese Karen Christentze Dinesen nutriva per l'Africa. Nota al pubblico con lo pseudonimo Karen Blixen, a ventotto anni si trasferì nel "continente nero" insieme al cugino, con l'idea di gestire una fattoria con annessa piantagione di caffè. I due si sposarono e misero in atto il loro progetto, che successivamente andò incontro al fallimento dopo la fine del matrimonio. Costretta a ritornare in Danimarca nel 1931, tre anni dopo diede alle stampe il suo romanzo capolavoro, "La mia Africa", che nel 1985 fu trasposto in un film da Sydney Pollack (nel cast Meryl Streep e Robert Redford), vincitore di ben 7 Premi Oscar. Nel 2010, nel 125° anniversario della nascita di Blixen, Google ha pubblicato un doodle locale (visibile in Danimarca), che ritrae la scrittrice sullo sfondo di un tipico paesaggio africano.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Pittura
Altre voci del 17 aprile: Pasquetta; Blob debutta su Rai Tre; Biografia: Victoria Adams; Biografia: Karen Blixen; Biografia: Paola Perego; Biografia: Mehdi Benatia; Biografia: Stefano Fiore; Benvenuti campione mondiale di pesi medi; Al Nancy l'ultima Coppa Korac

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 17 aprile

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze