Almanacco del Giorno Il Nabucco di Verdi debutta alla Scala - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 9 marzo, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 175 anni fa. Nella Milano occupata dagli Austriaci e attraversata da un malcontento crescente, prime avvisaglie dell'insurrezione del '48, un poco...

Accadde Oggi

Il Nabucco di Verdi debutta alla Scala


mercoledì 9 marzo 1842 (175 anni fa)

Approfondimenti
Nabucco
Milano
Va pensiero
Il Nabucco di Verdi debutta alla Scala: Nella Milano occupata dagli Austriaci e attraversata da un malcontento crescente, prime avvisaglie dell'insurrezione del '48, un poco più che sconosciuto compositore portò in scena al Teatro alla Scala un'opera destinata a diventare, per gli Italiani, un "inno di liberazione" dall'oppressione straniera.

Nel 1841, l'allora ventottenne Giuseppe Verdi usciva da un periodo di dolore e sconforto: da un lato la contemporanea perdita della moglie Margherita e dei figli Virginia e Icilio; dall'altro la delusione per il flop del suo debutto al massimo teatro meneghino, con Un giorno di regno (5 settembre 1840). L'occasione per riprendersi gli fu fornita, l'estate seguente, dall'impresario Bartolomeo Merelli.

Costui consegnò al "cigno di Busseto" un libretto di Temistocle Solera, intitolato al re babilonese Nabucodonosor II e incentrato sulla lotta degli ebrei per uscire dalla schiavitù. Dopo averla musicata in meno di un anno, Verdi la portò per la prima volta in scena alla Scala, il 9 marzo del 1842. Fu un successo strepitoso e l'inizio di una carriera luminosa.

Il fatto che sui manifesti il nome del re, per la lunghezza eccessiva, venisse spezzettato in due parti, "Nabucco" e "donosor", fece sì che nell'immaginario della gente l'opera venisse associata al titolo "Nabucco", conservandolo per sempre. La sua popolarità rimase legata soprattutto al coro Va, pensiero, intonato dagli ebrei prigionieri in Babilonia e per questo assunto in chiave risorgimentale ad inno della lotta contro l'oppressore austriaco.

Vedi Anche
Rimandi: Biografia: Giuseppe Verdi; Almanacco Milano
Altre voci del 9 marzo: Nei negozi arriva la bambola Barbie; Gli U2 pubblicano The Joshua Tree; Presentata la Fiat 600; Biografia: Umberto Saba; Biografia: Jurij Gagarin; Biografia: Amerigo Vespucci; Biografia: Juliette Binoche; Biografia: Julia Mancuso; La nascita dell'Inter

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 9 marzo

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze