Almanacco del Giorno Prima donna italiana ministro - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 29 luglio, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 41 anni fa. Il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti nomina come ministro del Lavoro Tina Anselmi, insegnante ed ex sindacalista. È la prima...

Accadde Oggi

Prima donna italiana ministro


giovedì 29 luglio 1976 (41 anni fa)

Prima donna italiana ministro: Il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti nomina come ministro del Lavoro Tina Anselmi, insegnante ed ex sindacalista. È la prima donna a diventare ministro nella storia d'Italia.

Con un passato da giovanissima protagonista della Resistenza, l'Anselmi s'impegna molto presto in politica nelle fila della Democrazia Cristiana, arrivando nel 1959 al Consiglio nazionale. Entra in Parlamento nel 1968 e ci rimane per quasi vent'anni.

La famiglia e la donna sono al centro del suo impegno politico, che si traduce nella prima legge sulle pari opportunità (1977), grazie alla quale vengono abolite le discriminazioni esistenti in materia di lavoro e di salario tra i sessi.

Grandi meriti le vengono riconosciuti nell'essersi battuta a favore dei diritti delle donne sulla scena politica internazionale.
Più volte indicata come possibile candidata alla Presidenza della Repubblica, una delle sue ultime battaglie è quella contro la massoneria nell'ambito della commissione d'inchiesta sulla loggia P2.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Italia
Altre voci del 29 luglio: Tolkien pubblica il “Signore degli Anelli”; A Parigi viene inaugurato l'Arco di Trionfo; Primo regicidio d’Italia; Esce nelle sale The Mask; Biografia: Sergio Fiorentini; Biografia: Alexis de Tocqueville; Biografia: Benito Mussolini; Biografia: Andrea Zorzi; Biografia: Fernando Alonso; Doodle: 50° della Nasa; "L'uomo elaboratore di informazioni" di Peter Lindsay e Donald Norman

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 29 luglio
Eventi anno 1976

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze