Almanacco del Giorno Protesta di piazza di Tienanmen - Almanacco
Voce dell'Almanacco del 5 giugno, per la rubrica 'Accadde Oggi'. Evento avvenuto 28 anni fa. Uno studente che con il suo corpo cerca di arrestare l'avanzata dei carri armati. È un'immagine storica del grande movimento di...

Accadde Oggi

Protesta di piazza di Tienanmen


lunedì 5 giugno 1989 (28 anni fa)

Protesta di piazza di Tienanmen: Uno studente che con il suo corpo cerca di arrestare l'avanzata dei carri armati. È un'immagine storica del grande movimento di protesta che portò migliaia di studenti universitari a manifestare, in piazza Tienanmen, contro il regime comunista cinese, che dal canto suo rispose con una sanguinosa repressione militare.

La protesta maturò nella fase di dissoluzione dell'ex Unione Sovietica, che gradualmente portò alla caduta dei vari regimi comunisti nei rispettivi stati dell'URSS. In Cina le cose sembravano andare diversamente fino a quando, in seguito alla morte del Segretario generale del Partito Comunista, Hu Yaobang, si scatenò la protesta di centinaia di studenti universitari che chiedevano riforme democratiche.

Le prime manifestazioni pacifiche si ebbero ad aprile del 1989 ma il regime mostrò totale chiusura alle loro richieste, accusandoli di perseguire progetti rivoluzionari e mettendo in atto una dura strategia di censura. Ad essa il movimento rispose con un manifesto pubblicato a maggio, in cui si annunciava lo sciopero della fame come forma di protesta in nome della democrazia.

Il regime reagì con la forza militare, inviando i carri armati verso piazza Tienanmen nella notte del 3 giugno. Di fronte alla pacifica resistenza degli studenti, non esitarono ad aprire il fuoco facendo centinaia di vittime; un numero tutt'oggi non quantificabile per la censura imposta dal governo cinese, contro cui ancora si battono le principali organizzazioni umanitarie, come Amnesty International.

Il massacro continuò nei due giorni successivi. La mattina del 5 giugno uno studente (per altri si tratterebbe di un contadino) si parò davanti a una colonna di carri armati per ostacolarne il passaggio, consegnando al mondo l'immagine più rappresentativa di quegli eventi.

Ad oltre vent’anni di distanza, nonostante si continui a ignorare l’identità e il destino del rivoltoso sconosciuto, quella foto continua a rappresentare un simbolo della lotta contro tutti i regimi dittatoriali.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Cina
Altre voci del 5 giugno: Nasce Apple II, primo pc di successo; Fondazione dell’Università di Napoli; Biografia: Stefania Sandrelli; Biografia: Massimo Cacciari; Biografia: Garcia Lorca; Biografia: Alberto Malesani; Biografia: Silvio Longobucco; Europei di calcio in Italia; Prima italiana a vincere il Roland Garros; Doodle: Anniversario di Richard Scarry; Camaleonte

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 5 giugno
Eventi anno 1989

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze