Almanacco del Giorno Biografia: Giorgio Napolitano - età - Almanacco
Chi è, informazioni, foto, qual è la data di nascita, età, dove è nato, cosa ha fatto Giorgio Napolitano, politico italiano e XI Presidente della Repubblica Italiana. Breve biografia. Voce dell'Almanacco.

Nati in questo giorno

Giorgio Napolitano


data di nascita: lunedì 29 giugno 1925 (93 anni fa)

Giorgio Napolitano: Napoletano doc, Giorgio Napolitano è stato per sessant'anni un protagonista della scena politica italiana, in particolare per la "prolungata" esperienza da Presidente della Repubblica Italiana.

Conseguita la Laurea in Giurisprudenza all'Università Federico II di Napoli, nel 1945 inizia la lunga militanza nel Partito Comunista Italiano, di cui diventa presto dirigente guidandolo fino allo scioglimento del 1991, dopo cui confluisce nel Partito Democratico della Sinistra (poi DS).

Da sempre su posizioni riformiste, all'interno del PCI si fa portavoce dell'ala moderata, che si richiama al "socialismo democratico" di Giorgio Amendola, arrivando a scontrarsi con posizioni più conservatrici come quella di Enrico Berlinguer, segretario storico del partito dal 1972 al 1984.

Entrato la prima volta in Parlamento come deputato nel 1953, ricopre il primo ruolo di prestigio nel 1992 quando viene eletto Presidente della Camera dei deputati (al posto di Oscar Luigi Scalfaro salito al Quirinale), carica conservata fino al 1994. Due anni dopo ottiene il primo incarico di governo, con la nomina a ministro dell'Interno del governo Prodi I.

Nominato senatore a vita nel 2005 dal Presidente Ciampi, il 10 maggio dell'anno seguente, al quarto scrutinio, viene eletto Presidente della Repubblica con 543 voti, primo ex PCI a conquistare il Colle. La parte finale del mandato coincide con un periodo di profonda crisi della politica nazionale, incapace di fronteggiare la grave crisi economica e sociale.

L'impasse politico prodotto dai risultati delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, spinge una larga maggioranza del Parlamento a chiedergli di accettare una sua rielezione al Quirinale, non riuscendo ad esprimere altri nomi condivisi. Napolitano accetta e il 20 aprile 2013, al sesto scrutinio, viene rieletto Capo dello Stato, creando un precedente unico nella storia repubblicana.

Alla soglia dei 90 anni, il 14 gennaio 2015 si dimette dalla massima carica del Quirinale, tornando senatore a vita.

Vedi Anche
Rimandi: Almanacco Napoli
Altre voci del 29 giugno: Apple lancia sul mercato l'iPhone; Disastro ferroviario a Viareggio; Biografia: Giacomo Leopardi; Biografia: Oriana Fallaci; Biografia: Antoine de Saint-Exupéry; Biografia: Mario Carotenuto; Biografia: Júnior; Biografia: Giampaolo Menichelli; L’Argentina di Maradona campione del mondo; Secondo titolo europeo per la Spagna; Doodle: Le eliche di Josef Ressel

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 29 giugno
Eventi anno 1925

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2018 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze