Almanacco del Giorno Biografia: Cecil B. DeMille - Almanacco
Chi è, informazioni, foto, qual è la data di nascita, dove è nato, cosa ha fatto Cecil B. DeMille, regista e produttore cinematografico americano, tre volte premio Oscar. Breve biografia. Voce dell'Almanacco.

Nati in questo giorno

Cecil B. DeMille


data di nascita: venerdì 12 agosto 1881 (136 anni fa)
data morte: mercoledì 21 gennaio 1959 (58 anni fa)

Cecil B. DeMille: Nato ad Ashfield, nel sud-ovest del Massachusetts, Cecil Blount De Mille è universalmente conosciuto come il padre del cinema di Hollywood, il cui mito ha costruito metaforicamente e materialmente con la sua fulgida carriera di regista e produttore cinematografico statunitense.

Proveniente da una famiglia di teatranti, si indirizzò alla "settima arte" fondando nel 1913 la "Jesse Lasky Feature Play Company", con cui produsse e girò il primo film La moglie indiana (1914). In quel periodo, per contrastare il monopolio della Motion Pictures Patents si trasferì in California, in un anonimo villaggio fatto di verdi colline, che più tardi sarebbe diventata la Mecca del cinema, con il nome di Hollywood.

Nei due decenni successivi gettò le basi per la futura fama del distretto di Los Angeles, dando vita nel 1927, insieme ad altri colleghi, all'Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS), che due anni dopo istituì il Premio Oscar. Un riconoscimento che lo stesso DeMille si vide assegnare tre volte: uno onorario nel 1950; uno per la "miglior regia" de Il più grande spettacolo del mondo nel 1953; il terzo, nello stesso anno, per "meriti artistici" come Premio alla memoria Irving G. Thalberg.

Produttore e regista di kolossal di successo, su tutti quelli di argomento biblico come Sansone e Dalila (1949) e I dieci comandamenti (1956). Scomparve nel gennaio del 1959, a nove anni dall'ultima apparizione in Viale del tramonto, capolavoro di Billy Wilder, in cui interpretò se stesso.

Vedi Anche
Altre voci del 12 agosto: Il Mago di Oz; IBM lancia il primo PC; Arrivano le Singer; Eccidio di Sant'Anna di Stazzema; Biografia: Amedeo Minghi; Biografia: Alessandra Amoroso; Biografia: Pat Metheny; Biografia: Pete Sampras; Biografia: Mario Balotelli; Los Angeles 1984; Doodle: Alfred Hitchcock; “Jonathan Livingstone” di Richard Bach
Altre voci del 21 gennaio: Arriva il 13 al Totocalcio; Biografia: Uto Ughi; Biografia: Christian Dior; Biografia: Giuseppe Savoldi; Biografia: Alen Bokšić; Primo Rally di Montecarlo; Doodle: Festa dei Nonni in Polonia; Giraffa

{!} inserisci il box Almanacco nel tuo sito o nel tuo blog

Pagine Utili
Santi e eventi 12 agosto
Eventi anno 1881
Santi e eventi 21 gennaio
Eventi anno 1959

Android app su Google Play

 
Mondi.it: Almanacco © 2012-2017 Prometheo App Android Informativa Privacy - Avvertenze